scegliere il tuo palo da pole dance

“Palo sì o palo no?”
Se sei una pole dancer o una exotic pole dancer, sarà sicuramente arrivato un momento in cui ti sei chiesta: dovrei comprare un palo tutto mio?

Se hai aperto questo articolo per avere una risposta rapida, te la darò: sì. Non potrei rispondere altrimenti, visto che mentre scrivo posso sbirciare il mio meraviglioso palo bianco montato nella stanza accanto.

Ma se vuoi approfondire meglio il tema vai avanti a leggere, perché non tutte le situazioni sono uguali e comprare un palo è una scelta importante, quindi: parliamone.

Approfondiamo insieme i vantaggi di comprare un palo, le caratteristiche che deve avere la tua stanza per poterlo accogliere e quali sono i pali che usiamo noi e che vedi nei video di Exotic Studio. Piccolo spoiler: sono pali The Pole, brand con cui collaboriamo e che ha creato un codice promo apposta per noi. Prosegui nella lettura per scoprirne di più.

Il primo dubbio potrebbe essere: mi serve un palo da pole dance in casa? Lo userò veramente?

I vantaggi di avere un palo a casa sono tantissimi. In quest’ultimo periodo soprattutto, in cui le scuole sono state chiuse per mesi, ci siamo tutti resi conto che il palo è insostituibile. Puoi sicuramente lavorare a terra, ballando floorwork o chair dance, oppure seguire lezioni online di flessibilità e potenziamento, ma se il tuo amore sono la pole dance e l’exotic pole dance non c’è molto da dire: ti serve un palo per essere autonoma.

Ovviamente vale lo stesso ragionamento per la vita pre-pandemia (e anche post-pandemia, quando finalmente arriverà). Infatti i tuoi allenamenti sono legati agli orari delle lezioni della tua scuola. Se a casa ti viene voglia di ripetere un trick o una coreografia che hai imparato in classe, puoi farlo solo se hai un palo.
E sicuramente un ulteriore vantaggio è che puoi seguire le lezioni anche online, comodamente da casa tua, scegliendo orario e disciplina di cui più hai voglia in quel momento (se vuoi approfondire i vantaggi delle lezioni online, ho scritto un articolo intero a riguardo: lo trovi qui: i 5 maggiori vantaggi di fare lezione di danza online).

Ho posto la domanda “perché acquistare un palo?” ad alcune ragazze che ne hanno uno. Quello che mi hanno risposto è stato che gli permette di riprovare a casa quello che hanno imparato a lezione e che lo valutano come un ottimo investimento, non ne farebbero più a meno!

pali pole dance exotic studio the pole agmdesign valentina domino 1

Il costo di un palo da pole dance: evita quelli economici

Ho usato la parola “investimento”. Se ti stai informando per comprare il tuo palo, avrai sicuramente notato che non è un oggetto che costa poco. Non ha il prezzo di una Tesla, certo, ma la spesa può aggirarsi tra i 300 e i 600 euro.

Lo so, lo so, ne hai trovato uno online a 100 euro, spedizione inclusa.

Esci da quel sito subito, se non vuoi spendere ciò che risparmierai in sedute dall’osteopata o peggio.
La qualità e la sicurezza costano, quindi evita di acquistare un palo che costa poco: comprane uno sicuro e professionale per non rischiare di farti male.

Un palo economico può avere mille problemi. Primo tra tutti la scarsa stabilità: vorresti vedere il tuo palo staccarsi dal soffitto proprio mentre provi un trick a testa in giù? Credo di no.
In secondo luogo parliamo di materiale: un palo economico può presentare problemi di grip disomogeneo, può cambiare colore con il tempo, può lasciarti addosso residui della vernice con cui è ricoperto. Un altro grande NO.
Una volta poi ho provato un palo che aveva le giunzioni tra un pezzo e l’altro così evidenti che ho rischiato di graffiarmi la pelle passandoci sopra. Palo da circa 100 euro e di provenienza dubbia.

Quale palo abbiamo scelto noi

Quali pali usiamo quindi per le lezioni di Exotic Studio?

Se hai visto i nostri video hai sicuramente notato i nostri pali bianchi.
Sono pali creati su misura per lo studio dove balliamo dall’azienda italiana THEPOLE.
THEPOLE è un brand che produce pali di altissima qualità e anche (parere personale) molto belli.
I nostri pali sono bianchi perché hanno un rivestimento GeckoGrip, ovvero sono rivestiti con un materiale che ne migliora il grip.

Scendiamo nei dettagli tecnici: i pali che usiamo noi sono da 45 mm di diametro e non sono né statici né spin, ma entrambi. Se sei interessata, sul sito di THEPOLE li trovi indicati come “pali QuickSpin”. Il QuickSpin non è altro che un sistema molto ingegnoso che permette di passare da palo spin a palo statico con un movimento molto semplice e per cui non servono chiavi inglesi o altri strumenti strani. Si fa con una mano sola (o anche con i piedi quando vuoi fare scena).

Siamo follemente innamorate dei nostri pali, quindi siamo molto felici di aver iniziato una collaborazione con THEPOLE, che adesso ti regala la spedizione gratuita in Italia semplicemente usando il codice AGM_EXOTICSTUDIO su ordini superiori a 35.00€.

In ogni momento puoi controllare le collaborazioni che sono attive ora qui: www.exoticstudio.it/partnerships/

palo bianco pole dance exotic studio the pole italy agmdesign
Il palo che usiamo per le lezioni di Exotic Studio: è un THEPOLE con rivestimento Gecko Grip bianco e sistema Quick Spin.

Quanto spazio mi serve in casa per montare un palo da pole dance?

Un dubbio che mi avete posto in tantissime è relativo allo spazio necessario in casa per poter montare un palo.
Normalmente si consiglia di avere attorno al palo uno spazio libero circolare con un diametro di almeno 3 metri (dipende anche dalla tua altezza ovviamente).

Per montare un palo a pressione è molto importante che non ci sia il contro soffitto e che il pavimento non sia rialzato. Se capiti in una di queste due condizioni meglio orientarsi verso l’acquisto di una pedana, che può risultare un po’ più scomoda per i passaggi a terra ma che non sfonderà il tuo soffitto.

Se hai paura di rovinare il parquet o se hai il soffitto spiovente, nessun problema: esistono supporti per ogni condizione, ad esempio per il parquet THEPOLE vende un rialzo da mettere sotto la base del palo che evita che il pavimento si rovini. Oppure per soffitti spioventi ho trovato questa soluzione, sempre sul sito di THEPOLE: testa snodata per pali a pressione.

Quanto deve essere alto il soffitto?

Se compri un palo su misura non ci sono limiti, perché sarà composto da uno spezzone uguale per tutti e un secondo spezzone di cui puoi scegliere liberamente la lunghezza.

La cosa che devi tenere a mente è che dai 3 metri in su è necessario che il palo sia fissato al soffitto per sicurezza. Se invece la tua stanza è sotto i 3 metri di altezza puoi acquistare un normalissimo palo a pressione, che puoi montare e smontare all’occorrenza senza “bucare” da nessuna parte.

Soluzioni se non puoi montare un palo da pole dance nella tua stanza

“Ma io non ho spazio in casa!”

Se proprio non trovi nessun punto della casa che abbia i requisiti adatti per montare il palo, per come la vedo io hai due soluzioni:

  1. Trovi un altro posto dove posizionare il palo, magari acquistando una pedana. Ad esempio ho visto ragazze allenarsi nel seminterrato, in giardino, nel garage, sotto il portico di casa. Insomma, se hai altri spazi da poter valutare sii creativa.
  2. Sfrutta gli allenamenti a casa per migliorare i passaggi di floorwork e impararne di nuovi, per lavorare sulla tua flessibilità e per ripassare le coreografie fatte a lezione immaginando di ballarle anche se non hai un palo. Esatto, hai letto bene, non sono impazzita: ti sto consigliando di visualizzare nella mente le coreografie senza ballarle. Ma su quest’ultimo argomento torneremo prestissimo in un nuovo articolo in cui approfondiremo i metodi per migliorare nella memorizzazione delle sequenze di passi.

Un riassunto dei punti fondamentali

Quindi? Ecco un breve recap:

  1. Cerca il posto giusto dove installare il tuo palo.
  2. Acquista un palo di qualità. Exotic Studio collabora con l’azienda italiana THEPOLE Pole: trovi i dettagli qui: www.exoticstudio.it/partnerships/
  3. Se il palo o la pedana proprio non ci stanno, lavora su flessibilità e floorwork. Puoi iniziare da queste lezioni, ad esempio: Feeling sexy, Legs for middle split.
  4. A casa puoi lavorare anche sulla memoria, tieni d’occhio il blog per leggere il prossimo articolo.

Ora che ti abbiamo svelato tutti i segreti sui nostri pali da pole dance preferiti e che hai capito se la tua casa è adatta ad accoglierne uno, sei pronta per curiosare sul sito di THEPOLE e sul loro shop dedicato ai pali e agli accessori per montarli in casa, compresi tutti gli accessori di cui ti ho parlato in questo articolo.

E tu? Di quale palo ti sei innamorata? Faccelo sapere nei commenti!

Commenti

Lascia un commento
  1. Ho un soffitto in mattoni forati e il peso e la pressione che deve sopportare il palo e soffitto è tanto:85 kg. C’è soluzione? Quale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto